Srebrenica, dei bei giorni andati

Prima della guerra, Srebrenica era uno dei luoghi più prosperi della Bosnia Erzegovina. Le terme Guber e il turismo a esse legato, la lavorazione dei metalli, le fabbriche e l’agricoltura garantivano a tutti un lavoro. Oggi l’economia è devastata. Le attività produttive sono limitate e c’è molta disoccupazione.